Negli Stati Uniti dal 2017 in commercio il “pancreas artificiale”

Il primo dispositivo che somministra automaticamente la giusta dose di insulina ai pazienti con diabete di tipo 1, evitando il continuo monitoraggio dei livelli di ormone durante il giorno è stato autorizzato della Food and Drug Administration americana. Nell’autorizzazione del device ‘MiniMed 670G’, prodotto da Medtronic, la Fda ha sottolineato che si tratta di un’innovazione. Un dispositivo che è il primo del suo genere e offre ai diabetici “la libertà di vivere la propria vita senza dover monitorare i livelli di glucosio e autosomministrarsi insulina”, ha spiegato in una nota Jeffrey Shuren, direttore Divisione dispositivi medici della Fda. Il device, composto da un mini-sensore di glucosio (dotato di un ago che monitora continuamente i livelli di questo zucchero), una pompa a insulina e un programma chiamato ‘SmartGuard Hcl’, svolge il ruolo di un pancreas sano. Il via libera è arrivato in anticipo rispetto ai tempi previsti e il dispositivo dovrebbe essere disponibile in commercio già dalla prossima primavera del 2017.