Eq-Radio: monitoraggio costante e diagnostica tramite le onde emesse dal wi-fi.

Eq-Radio, un dispositivo messo a punto dal Laboratorio di informatica e intelligenza artificiale dell’Istituto di Tecnologia del Massachusetts (Mit) che analizza pulsazioni e respiro attraverso le onde emesse dal wi-fi. Eq-Radio sarà presentato al MobiCom, la conferenza dedicata alle tecnologie che si svolgerà a New York dal 3 ottobre, e potrebbe avere moltissime applicazioni nel mondo medico oltre che in quello della pubblicità e dell’intrattenimento. Analizzando il riflesso dei segnali prodotti dai comuni router wi-fi, il dispositivo riconosce le piccolissime variazioni del corpo misurando così i battiti del cuore e il respiro e monitorando costantemente le condizioni di salute di un paziente permettendogli di rimanere a casa oppure riconoscere malori o cadute di un anziano. “E’ una dimostrazione che i segnali wireless possono catturare informazioni sui comportamenti umani che non sono visibili ad occhio nudo”, ha spiegato Dina Katabi, una delle autrici del lavoro, aprendo “la strada per tecnologie future per il monitoraggio e la diagnostica”.